logo

Cessione Quinto Stipendio

La Cessione del Quinto dello Stipendio

Il prestito ai dipendenti tramite trattenuta diretta in busta paga, conosciuto anche come cessione del quinto dello stipendio, è un finanziamento personale non finalizzato. Viene erogato con un tasso di interesse fisso, rimborso a rate costanti fino a 120 mesi. La rata comprende tutti i costi accessori, i costi assicurativi per rischio vita ed impiego, la quota capitale e la quota interessi.

In quanto prestito non finalizzato l’importo ricevuto può essere utilizzato per qualsiasi motivo senza alcun giustificativo di spesa ne finalità richiesta da parte dell’ente erogatore. In pratica è una forma di prestito adatta ad ottenere liquidità per ogni tipo di acquisto: auto, ristrutturazione, matrimonio, viaggi, benessere e salute e altre necessità.

Spetta al datore di lavoro rimborsare periodicamente l’importo della rata, trattenendola sulla busta paga del dipendente, che ha utilizzato questa forma di prestito per finanziare i suoi acquisti. Lo stesso datore di lavoro si assume la responsabilità di effettuare puntualmente e regolarmente le trattenute in busta paga in favore dell’ente finanziatore.

L’importo della rata viene calcolato avendo come base lo stipendio netto del dipendente e non può eccedere il 1/5 del medesimo.

I prestiti personali contro cessione del quinto dello stipendio prevedono, obbligatoriamente per legge, l’attivazione di polizze assicurative a garanzia del debito contratto a copertura del rischio vita e del rischio impiego e per l’intera durata del piano di ammortamento del finanziamento.

La cessione del quinto è disciplinata dal D.P.R. n.180 del 5 gennaio 1950 e dal regolamento attuativo D.P.R. n. 895 del 28 luglio 1950 (e successive modifiche ed integrazioni) e dal codice civile.

Per tale tipologia di prestito trova applicazione la normativa sul “credito al consumo”.

Perché richiedere una Cessione del Quinto a Fincentrale?

Per garantirsi:

  • semplicità di condizioni contrattuali ed economiche chiare e trasparenti;

  • attenzione alle tue esigenze immediate, attraverso l’erogazione di anticipo di acconti sul prestito prima del perfezionamento dell’operazione.

  • rapidità nell’erogazione del prestito assicurata dalla professionalità dalla competenza di Fincentrale;

  • comodità di rimborsare il finanziamento direttamente con trattenute sullo stipendio, evitando code alla posta o in banca;

  • possibilità della concessione del prestito di cessione del quinto anche in presenza di altri finanziamenti, protesti o pignoramenti in corso.

  • tranquillità di un finanziamento coperto da polizza assicurativa in caso di decesso o perdita dell’impiego;

  • opportunità di rinnovare anticipatamente il prestito rispetto alla sua scadenza naturale;

  • facoltà di estinguere anticipatamente il prestito, in ogni momento, ottenendo la restituzione degli oneri non maturati.

La cessione del quinto è un finanziamento regolamentato dalla legge che permette a qualsiasi dipendente in attività, pubblico o privato, la possibilità di ottenere facilmente un finanziamento a fronte della cessione volontaria di una quota parte del proprio stipendio mensile nella misura massima di un quinto. Non occorre motivazione, la rata è fissa per tutto il periodo dilazionabile da 36 a 120 mesi, è un prestito a firma unica e senza garanzie accessorie, ottenibile anche da protestati con trattenuta diretta della rata in busta paga.

Per i dipendenti pubblici e statali è possibile farla fino ai 75 anni di età. È un diritto di tutti i dipendenti, anche di quelli privati grazie alla Finanziaria 2005, e di tutti i pensionati con rientro del prestito entro gli 85 anni di età. Assicurazione rischio vita e lavoro comprese nelle rate, possibile rinnovare cessioni in corso contratte con altri istituti ancora prima della loro scadenza, con recupero degli interessi non maturati.

La cessione del quinto viene incontro alle esigenze di carattere personale dei lavoratori dipendenti e dei pensionati. È un prestito garantito con trattenuta diretta in busta paga.

– Per i dipendenti pubblici, privati e per pensionati.
– Importo fino a € 80.000,00 (importi superiori vengono approvati su richiesta)
Rata fissa per tutta la durata della cessione.
Tasso fisso per tutta la durata.
– Tempi di rimborso da 36 a 120 mesi.
– Senza motivazioni di spesa.
– Anche in presenza di altri prestiti o mutui.
Nessun problema per cattivi pagatori o criffati.
– Anche in presenza di protesti e pignoramenti.

sito9

      Fincentrale garantisce:

  • Supporto assistenza per velocizzare la richiesta del prestito:
  • Consulenza gratuita a casa o sul luogo di lavoro
  • Numero Verde nazionale gratuito anche dai cellulari     

Senza titolo-1